Utilizziamo i cookie per offrirti i migliori contenuti del nostro sito. Se continui la navigazione intendiamo che tu condivida questo utilizzo.AccettaInformativa estesa
logo

Amici dell´Oncologia

Home

18/06/2020

AGGIORNAMENTO LINEE GUIDA AMERICAN CANCER SOCIETY

L’American Cancer Society (ACS), ha provveduto all'aggiornamento delle proprie linee guida sulla prevenzione del cancro e le ha pubblicate  Cancer Journal for Clinician*.

La precedente revisione risaliva al 2012.

Sinteticamente le raccomandazioni individuali possono essere così riassunte:

- Raggiungere e mantenere un peso corporeo ideale per tutta la vita.

- Impegnarsi, ogni settimana, in un’attività fisica di intensità moderata per 150-300 minuti (30/60 minuti al giorno…), o in attività fisica di intensità vigorosa per 75-150 minuti, o in una combinazione equivalente delle due.

La condizione ottimale sarebbe arrivare o oltrepassare il limite dei 300 minuti.                                                                        Bambini ed adolescenti dovrebbero essere incoraggiati ad 1 ora al giorno di attività fisica moderata o intensa.                                                                                                                                                                                                                              Limitare i comportamenti sedentari, come stare a lungo seduti o sdraiati davanti alla televisione o ad altri intrattenimenti schermo correlati.

- Seguire una dieta sana a tutte le età.                                                                                                                                                                                                                  Essa dovrebbe comprendere una varietà di vegetali verde scuro, rossi o arancioni, legumi ricchi di fibre, frutti di vari colori e cereali integrali. Al contrario dovrebbero essere limitati, o evitati, carni rosse, specie se lavorate o conservate, cereali raffinati e bevande zuccherate

- Limitare o evitare il consumo di alcool.                                                                                                                                  Rimane confermato il limite “tollerato ma non consigliato” del consumo di 1 drink al giorno (1 bicchiere di vino o equivalente) per le donne e 2 drink per gli uomini.

L'Acs chiede anche il coinvolgimento della comunità per aiutare a realizzare questi obiettivi. “Le organizzazioni pubbliche, private e comunitarie dovrebbero collaborare a livello nazionale, statale e locale per sviluppare cambiamenti politici e ambientali che aumentino l'accesso ad alimenti nutrienti, offrano opportunità sicure e accessibili per l'attività fisica, e limitino il consumo di alcol per tutti gli individui”

Il documento affronta, quindi, tematiche strettamente legate all’alimentazione ed all’attività fisica limitandosi sostanzialmente ad esse. 

Nondimeno rimangono presidi fondamentali nella prevenzione oncologica: non fumare ed evitare il fumo passivo, limitare l’esposizione alle radiazioni solari, ai cancerogeni ambientali e alle radiazioni naturali, vaccinarsi contro l’epatite B e contro il Papilloma Virus, nonché aderire agli screening.

*Ca: A Cancer Journal for Clinician 2020. Doi:10.3322/caac.21591 https://doi.org/10.3322/caac.21591   

11/03/2020

Modifica dell'attività in rapporto all'emergenza per infezione Coronavirus

Modifica delle attività degli Amici dell’Oncologia in rapporto alle misure precauzionali e all'emergenza per l’infezione da Coronavirus.

Le attività della nostra Associazione hanno subito un ridimensionamento a causa del dilagare dell’infezione da Coronavirus.
Desideriamo metterVi al corrente delle limitazioni e dei cambiamenti intervenuti.
Anzitutto non è più stato possibile l’accesso negli Ospedali dei nostri Volontari.
Questo fatto si è tradotto oltre che nella mancanza di relazione e supporto diretti al Paziente Oncologico, anche nella sospensione di quei piccoli, ma graditi servizi, quali l’offerta/somministrazione di bevande, tisane, biscottini, consegna di quotidiani etc.
Pertanto una delle azioni più importanti della Onlus ha dovuto essere fermata.
Analogamente abbiamo interrotto le cure delle lesioni cutanee da terapie oncologiche da parte dell’Estetista APEO ed i trattamenti dei linfedemi postoperatori effettuati da
professionisti nelle tre sedi di Verbania, Omegna e Domodossola.
Ma soprattutto non si è potuto proseguire il supporto della Psico-Oncologa offerto a Pazienti e loro famigliari a Verbania nei locali del IV piano dedicati alla Dott.sa Luraschi e nell'Oncologia di Domodossola.
I trasporti dei Pazienti dall’Ossola per i trattamenti di Radioterapia sono proseguiti, ma con la limitazione numerica delle presenze sul pulmino.
Le visite Oncologiche presso l’ambulatorio in via Baiettini a Intra sono anch’esse sospese, su indicazione dell’Ordine dei Medici relativamente alle attività negli studi libero
professionali.
Abbiamo prodotto un documento ad uso dei Pazienti Oncologici in rapporto con l’infezione da Coronavirus.
Siamo altresì intervenuti con un contributo economico ed organizzativo all'acquisto di un ecografo, utile alla diagnosi precoce dei tumori della prostata, per la SOC Urologia dell’ASL.
Comprendiamo perfettamente e condividiamo la necessita delle misure intraprese a salvaguardia della salute di tutti, siamo tuttavia molto dispiaciuti per la contrazione dei
nostri servizi che confidiamo di riattivare a pieno regime, e con rinnovato entusiasmo, non appena l’emergenza virus sarà terminata.
A testimonianza di ciò segnaliamo di aver avviato le pratiche per un nuovo service, quello dei trasporti dei pazienti che, impossibilitati a farlo con mezzi propri (per ragioni
economiche o altro), devono raggiungere gli Istituti di diagnosi e cura.
Anche l’Assemblea di approvazione dei bilanci ed elettiva che avevamo previsto per fine marzo è forzatamente rinviata a data da definire.
Vi terremo informati dell’evolvere della situazione e della ripresa delle nostre attività.

 

26/02/2020

Donazione alla SOC Oncologia

In data odierna sono stati donati n. 5 Saturimetri alla SOC Oncologia di Verbania. La vita non è acquistare e avere ma dare ed essere.

24/02/2020

Inaugurazione Sala Incontri Annalisa Luraschi

Dott.ssa Annalisa Luraschi

In data 24 gennaio 2020 è stata inaugurata la Sala Incontri in memoria della Dottoressa Annalisa Luraschi

03/04/2019

10 aprile: Nuova assemblea

Il giorno 10 aprile 2019 alle ore 6.00 in prima convocazione ed alle

ore 18.00 in seconda convocazione si terrà l'Assemblea annuale della nostra Onlus, presso i locali sede dell'Educazione Terapeutica, siti al IV piano dell'Ospedale Castelli di Pallanza

08/05/2018

Nuovo statuto per noi

Ecco per tutti i nostri associati, a disposizione il nuovo statuto approvao durante il nostro ultimo incontro con la collabrazione di tutti i soci presenti. 

07/05/2018

Nuovo direttivo

Un nuovo direttivo per Amici dell'Oncologia che giorno 18 aprile ha rinnovato il consiglio direttivo 

27/04/2018

Nuova donazione

Amici dell'Oncologia concede in comodato d'uso gratuito alla SOC di ginecologia un endoscopio e un kit di microlaparoscopia. La consegna venerdì.

02/03/2018

Parliamo di Tecnologia CAR T

Dopo il successo dell'applicazione della tecnologia CAR T in un piccolo paziente con leucemia linfoblastica acuta presso il Bambin Gesù di Roma, facciamo luce su questo nuovo approccio con la dr.ssa Luraschi, ematologa.